Angels and Pincushion

“In character, in manner, in style, in all things, the supreme excellence is simplicity.”
20140215-201310.jpg
20131204-213845.jpg

Natale si avvicina. E si trovano liste dei desideri su parecchie riviste; ogni blogger che si rispetti ne ha pubblicata una (o due, anche tre). La mia lista dei desideri – perché io mica sono diversa dagli altri blogger eh – e praticamente improponibile (ma solo per i prezzi) Ma tant’è, guardatevela tutta anche voi: […]

Strani giorni

Riprendo a scrivere.
Ma ci sono delle cose che non si possono raccontare nemmeno qui.
Non sono giorni perfetti. Sono solo giorni.

20130818-205522.jpg

L’evoluzione di una specie.

ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine

Il rosso Campari e’ il nuovo nero

20121114-191001.jpg

Che bella e’ Penelope Cruz nel calendario Campari 2013? Non riesco proprio a descriverla, mi viene solo da scrivere meravigliosa: scatti fotografici armonisi, location opulenta, tutto bellissimo, tutto rosso, tutto meraviglioso:  mi sto incartando come un etto di mortadella a furia di scrivere meraviglioso tutto.

Tutti gli scatti del calendario li potete trovare in giro per il web, io ho pubblicato Aprile, ma anche gli altri mesi non sono da meno.

Il fotografo e’ Kristian Shuller , i protagonisti, in ordine sparso:  Penelope Cruz, Campari, la Fortuna (o il tema “come beffare la sfiga”), il 13 che è il giorno in cui c’è stata la festa ed è l’anno al quale il calendario è dedicato.

Ultima nota di colore (rosso): in giro per il web è facile trovave anche le descrizioni degli outfit usati per gli scatti, ottima idea raccontare anche questi tipo di informazioni, così le fashion addicted non impazziscono in ricerche assurde :)

Margiela per H&M

Immagine

Dal 15 di novembre sara’ disponibile la collezione di Margiela per H&M: i modelli sono bellissimi, Margiela rappresenta la quintessenza del minimalismo, io vorrei possedere una camicia bianca disegnata da lui (ma ahimè non e’ in collezione).

Questa volta però non sarò a fare file o a seguire aste per accaparrarmi un capo.

Voglio un capo del mio stilista preferito da mettere sempre, e non da accantonare in armadio senza magari manco averlo mai messo  dopo solo 2 mesi, e questo è sempre capitato con gli acquisti di questo tipo.

Hai voglia a dire che il lusso è democratico. Il genio del marketing che ha pensato alla nuova parolina ha avuto il suo momento di gloria, le case di moda hanno aumentato la loro popolarità, io però voglio un capo che non mi stanco mai di guardare, che quando lo ripongo in armadio gli do un bacino perchè lo amo alla follia e so che me lo porterò appresso per tanti anni a venire.

Le collezioni degli stilisti per H&M però le continuo ad amare, sappiatelo, perchè possono sempre essere fonte di ispirazione :)

Too Funky

Un paio di giorni fa a New York c’è stata la sfilata di Victoria Secrets, che ho potuto seguire tramite web. La sfilata è stata bellissima,  spettacolare, altamente scenografica: le modelle sembrano angeli (vi svelo un segreto: una parte del nome del blog è ispirato alla  prima sfilata di VS che ho visto… e tutte le volte rimango senza parole)

Dopo qualche scatto preso dal web che ritraelo spettacolo, date anche un’occhiata al video di George Michael (anno 1992) che ho pubblicato sotto. La signora Victoria Secrets potrebbe essersi ispirato a questo?

Il bon ton del viaggiatore – parte prima

Oggi scrivo un post dedicato a te, figlia con madre a seguito, che per una vacanza di 6 (sei, e ripeto, 6-sei giorni) ti sei portata una valigia di dimensioni epocali, e la stesso bagaglio lo hai appioppato a tua madre, bloccando salita, discesa e passaggio in treno ad almeno una cinquantina di persone: oggi questo post e’ solo per te, perché gli altri viaggiatori gia’ sanno cosa occorre fare (no, la maggior parte pensa solo di insultarti mentalmente, tranquilla).

Il viaggiatore perfetto (per me) ha poche e semplici regole che permettono poi di avere un viaggio sereno e senza intoppi (soprattutto per gli altri :)

Avete deciso di passare 6 giorni in una qualsiasi capitale europea, con mamma (o fidanzato) a seguito? Volevo dirvi che e’ possibile preparare un bagaglio piccolo e leggero, a meno che non siate persone con una solida etichetta da rispettare (ovvero abito da giorno, con cambio per cocktail ed ancora cambio per la cena). Sappiate che nelle capitali europee principalmente si usano scarpe da ginnastica (o scarpe comunque comode) per correre da un museo ad un parco, al giro per lo shopping. Quindi in valigia ci saranno solo le ciabatte per la sera (che non occupano un gran chè di spazio), perché le scarpe con tacco dopo avere macinato kilometri in giro non vi entreranno MAI ai piedi.

Inutile portare più di due paia di pantaloni (o due gonne, un panta o una gonna, abbinate voi come vi pare), tanto tutti i giorni cambierete posto e nessuno vedrà mai come siete vestite il giorno prima. E poi, se proprio soffrite a non cambiare outfit ogni giorno, fate shopping, cosa c’e’ di meglio che comperare ed indossare subito? :) Altro discorso se la vacanza e’ tutta tra sole donne, ma gli abiti per la sera delle ragazze solitamente stanno in valige piccole :)… ma per questo ci vorrebbe post, se lo penso ve lo scrivo.

Stesso discorso se dovete farvi 20 giorni di mare. Preparate il vostro bell’asciugamano, il vostro costumino (anche più di uno), shorts, infradito, 4 t-shirt e probabilmente non userete manco tutto quello che vi siete portate :)

Altra cosa importante: sappiate che il vostro bagaglio, che ha le dimensioni di un pastore maremmano, non riuscirete mai metterlo sulla cappelliera del treno perché non ci sta – come dimensioni – e non riuscirete a sollevarlo causa peso, con conseguente infastidimento dei passeggeri che vorrebbero passare ma che non possono. Bene, vi dico che abbiamo una soluzione: potrete mettere il vostro valigione sotto i sedili del treno. Vi ho dato un’idea tremenda, vero? Heeeee ne so una più di voi :)

Una citazione.

“Gli esteti non mollano mai. Qualsiasi cosa succeda nel mondo, l’alta moda sarà sempre più altamente alla moda, la gastronomia nutrità sempre i principi, gli appassionati di concerti accorderanno sempre i migliori violini ed anche nelle peggiori convulsioni planetarie, ci sarà sempre un grassottello in tweed pronto a morire per un’edizione originale”

La Prosivendola, di Daniel Pennac

A special collaboration

Anna Dello Russo is going to collaborate with H&M for a special accessories collection (I want all costume jewels, j’AdR taste!)

Source: www.hm.com; www.annadellorusso.com

Follow

Get every new post delivered to your Inbox.